AIPA Servizi e Volontariato

Adozioni

Adozioni

Il miglior test per la scelta di un cucciolo è quello di guardarsi onestamente allo specchio. Adotta un Cane!
Volontariato

Volontariato

Per aiutare i nostri amici è fondamentale la vostra collaborazione. Far volontariato è l'arma migliore
Facebook

Facebook

L'AIPA vanta di una' ampia community nel mondo social, invita i tuoi amici e rendiamola unica. Seguici...
You Tube

You Tube

Qui il nostro canale You Tube con centinaia di video dell' Oasi Valleverde ti aspettano.

 

 

 

 

 

 

In Primo Piano

DOUGLAS♥ANJIA♥JO♥  ESPRESSIONE PIU' BELLA DELL'INNOCENZA E GIOIA DI ...
Lui e' Barone , razza Setter, maschio di 6.7 mesi di vita- Chi puo' ...
In foto FEDEZ ♥ non sta' strizzando l'occhio a mo' di occhiolino, no, Fedez non ...
BELLA e la sua famiglia speciale ♥ a pochi passi da Atripalda .......che gioia♥♥
FRIDA ♥ L'UNICA SALVA NELLA CUCCIOLATA LASCIATA A MORIRE IN CDA SAVORONI AD ...
TED cucciolo recuperato in via San Giacomo ad Atripalda  molto tempo fa, ...
Sono due scricchiolini , insieme non raggiungono 10kg, vecchietti, raggiungono ...
Il nostro piccolo fiore all'occhiello ♥ il canile comunale di Atripalda ♥ per ...
La primavera non e' lo sbocciare della natura intorno a noi...ma la gioia di ...
Nella vita quotidiana del Valleverde ogni cosa, ogni persona, ogni peloso ha la ...
  • Prev

Campagna Adozioni AIPA

Griglia
Lista
Tutte
Adottati
Adozioni
Bollino Rosso
Bollino Verde
  • AL SINDACO ED AI CAPIGRUPPO CONSILIARI DEL COMUNE DI AVELLINO
  • AL SINDACO ED AI CAPIGRUPPO -CONSILIARI DEL COMUNE DI ATRIPALDA
  • AL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DR TECCE PRESSO LA PRETURA CIRCONDARIALE DI AVELLINO
  • AL PROCURATORE GENERALE PRESSO LA CORTE DI APPELLO DI NAPOLI
  • AGLI ORGANI DI STAMPA E TELEVISIONI
  • ALLA CITTADINANZA DI AVELLINO E ATRIPALDA

 

La sottoscritta LUONGO ANGELA, presidente dell'A. I. P. A. -Associazione Irpina Protezione Animali con sede in Avellino alla via Tagliamento 18, premesso che il 26/10/96 e il 4/11/96 alla Procura della Repubblica presso la Pretura Circondariale di Avellino venivano presentate due distinte, dettagliate e circostanziate denunce per maltrattamenti continuati ed aggravati contro i cani rinchiusi nei canili di Avellino ed Atripalda, ipotizzandosi tra l'altro il reato di abuso di ufficio contro gli Amministratori comunali e i medici dell'ASL - denunce assegnate rispettivamente ai sostituti procuratori Dr Brunetti e Dr Capozzi; che 1' 11/11/96 il procuratore dr Tecce, con formale istanza corredata da video­cassetta filmata da E.T.Television, riproducente la reale,tragica situazione dei canili,veniva sollecitato ad operare il sequestro delle strutture denunciate;

il 27/11/96 con formale esposto i fatti veninvano denunciati al Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Napoli ed agli organi di stampa e televisione; che nel dicembre successivo con la petizione appresso trascritta i cittadini venivano invitati ad esprimere il loro parere sulla denunciata situazione dei canili:  " PETIZIONE POPOLARE  I sottoscritti premesso e rilevato

1)- che le condizioni strutturali ed igienico-sanitarie dei canili di Avellino ed Atripalda non sono idonee allo scopo e non sono comunque conformi alle prescrizioni di legge;

2)-che i­ cani sono tenuti in condizioni mortificanti,in spazi ristretti,su cemento bagnato,privi di sufficiente nutrimento e di qualsiasi affetto: in condizioni di pura sopravvivenza;

3)-che tale situazione indegna di una società civile;

4)-che,pur tuttavia,gli amministratori comunali sono riluttanti a qualsiasi intervento risolutivo del problema,considerando i cani solo un fastidio o merce di sfruttamento;

chiedono ai Sindaci ed Amministratori dei Comuni interessati

1)-il rispetto delle prescrizioni imposte dalle leggi nazionali e regionali, le quali fanno loro obbligo di costruire rifugi per cani, che assicurino agli animali aria,spazio, cure e vitto sufficiente.

2)-la chiusura immediata delle strutture-lager attualmente esistenti,che costituiscono per i cani uno stato permanente di sofferenza fisica e di angoscia;

3)-il trasferimento immediato dei cani tenuti in tali strutture in rifugi privati, che assicurino agli animali condizioni di vita dignitose e cure adeguate" che ben _4211_cittadini (v. moduli allegati) sottoscrivevano la petizione, dichiarando la loro disponibilità di impegno e di danaro in lotte anche più incisive per ottenere con la chiusura dei canili-lager affermazione di sacrosanti valori di una civiltà che si rispetti,consacrati da leggi della Repubblica; che intanto, nell'assoluta indifferenza della Procura della Repubblica di Avellino e dei Sindaci di Avellino e Atripalda, nulla è cambiato se non in peggio nella gestione criminale dei canili in questione; tanto premesso chiede anche a nome dei _4211_firmatari della petizione popolare,che SINDACI e MAGISTRATI facciano finalmente il loro dovere per far rispettare le leggi dello Stato. Con ogni salvezza.

Avellino 13/2/1997

Luongo Angela

StampaEmail

Blog AIPA

Griglia
Lista
Tutte
Blog

Operazione Laura!

20,00€
Versati
600,00€
da Raggiungere
4% Donato
2
Donatori

Campagna antiparassitaria

180,00€
Versati
500,00€
da Raggiungere
36% Donato
4
Donatori

Sostienici con una Donazione

Per ottenere la migliore esperienza navigando il nostro sito web, l'utente accetta l' utilizzo dei cookies. Dettagli

×