AIPA Servizi e Volontariato

Adozioni

Adozioni

Il miglior test per la scelta di un cucciolo è quello di guardarsi onestamente allo specchio. Adotta un Cane!
Volontariato

Volontariato

Per aiutare i nostri amici è fondamentale la vostra collaborazione. Far volontariato è l'arma migliore
Facebook

Facebook

L'AIPA vanta di una' ampia community nel mondo social, invita i tuoi amici e rendiamola unica. Seguici...
You Tube

You Tube

Qui il nostro canale You Tube con centinaia di video dell' Oasi Valleverde ti aspettano.

 

 

 

 

 

 

In Primo Piano

MAI DIRE MAI PERCHE' LA VITA E' PIENA DI SORPRE ..DI BELLISSIME SORPRESE ♥♥♥ ...
E' con noi gia' da qualche mese, BOS un Boxer probabilmente venuto male..... si ...
DOUGLAS♥ANJIA♥JO♥  ESPRESSIONE PIU' BELLA DELL'INNOCENZA E GIOIA DI ...
Lui e' Barone , razza Setter, maschio di 6.7 mesi di vita- Chi puo' ...
In foto FEDEZ ♥ non sta' strizzando l'occhio a mo' di occhiolino, no, Fedez non ...
BELLA e la sua famiglia speciale ♥ a pochi passi da Atripalda .......che gioia♥♥
FRIDA ♥ L'UNICA SALVA NELLA CUCCIOLATA LASCIATA A MORIRE IN CDA SAVORONI AD ...
TED cucciolo recuperato in via San Giacomo ad Atripalda  molto tempo fa, ...
Sono due scricchiolini , insieme non raggiungono 10kg, vecchietti, raggiungono ...
Il nostro piccolo fiore all'occhiello ♥ il canile comunale di Atripalda ♥ per ...
La primavera non e' lo sbocciare della natura intorno a noi...ma la gioia di ...
  • Prev

Campagna Adozioni AIPA

Griglia
Lista
Tutte
Adottati
Adozioni
Bollino Rosso
Bollino Verde
  • AL SINDACO ED AI CAPIGRUPPO CONSILIARI DEL COMUNE DI AVELLINO
  • AL SINDACO ED AI CAPIGRUPPO -CONSILIARI DEL COMUNE DI ATRIPALDA
  • AL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DR TECCE PRESSO LA PRETURA CIRCONDARIALE DI AVELLINO
  • AL PROCURATORE GENERALE PRESSO LA CORTE DI APPELLO DI NAPOLI
  • AGLI ORGANI DI STAMPA E TELEVISIONI
  • ALLA CITTADINANZA DI AVELLINO E ATRIPALDA

 

La sottoscritta LUONGO ANGELA, presidente dell'A. I. P. A. -Associazione Irpina Protezione Animali con sede in Avellino alla via Tagliamento 18, premesso che il 26/10/96 e il 4/11/96 alla Procura della Repubblica presso la Pretura Circondariale di Avellino venivano presentate due distinte, dettagliate e circostanziate denunce per maltrattamenti continuati ed aggravati contro i cani rinchiusi nei canili di Avellino ed Atripalda, ipotizzandosi tra l'altro il reato di abuso di ufficio contro gli Amministratori comunali e i medici dell'ASL - denunce assegnate rispettivamente ai sostituti procuratori Dr Brunetti e Dr Capozzi; che 1' 11/11/96 il procuratore dr Tecce, con formale istanza corredata da video­cassetta filmata da E.T.Television, riproducente la reale,tragica situazione dei canili,veniva sollecitato ad operare il sequestro delle strutture denunciate;

il 27/11/96 con formale esposto i fatti veninvano denunciati al Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Napoli ed agli organi di stampa e televisione; che nel dicembre successivo con la petizione appresso trascritta i cittadini venivano invitati ad esprimere il loro parere sulla denunciata situazione dei canili:  " PETIZIONE POPOLARE  I sottoscritti premesso e rilevato

1)- che le condizioni strutturali ed igienico-sanitarie dei canili di Avellino ed Atripalda non sono idonee allo scopo e non sono comunque conformi alle prescrizioni di legge;

2)-che i­ cani sono tenuti in condizioni mortificanti,in spazi ristretti,su cemento bagnato,privi di sufficiente nutrimento e di qualsiasi affetto: in condizioni di pura sopravvivenza;

3)-che tale situazione indegna di una società civile;

4)-che,pur tuttavia,gli amministratori comunali sono riluttanti a qualsiasi intervento risolutivo del problema,considerando i cani solo un fastidio o merce di sfruttamento;

chiedono ai Sindaci ed Amministratori dei Comuni interessati

1)-il rispetto delle prescrizioni imposte dalle leggi nazionali e regionali, le quali fanno loro obbligo di costruire rifugi per cani, che assicurino agli animali aria,spazio, cure e vitto sufficiente.

2)-la chiusura immediata delle strutture-lager attualmente esistenti,che costituiscono per i cani uno stato permanente di sofferenza fisica e di angoscia;

3)-il trasferimento immediato dei cani tenuti in tali strutture in rifugi privati, che assicurino agli animali condizioni di vita dignitose e cure adeguate" che ben _4211_cittadini (v. moduli allegati) sottoscrivevano la petizione, dichiarando la loro disponibilità di impegno e di danaro in lotte anche più incisive per ottenere con la chiusura dei canili-lager affermazione di sacrosanti valori di una civiltà che si rispetti,consacrati da leggi della Repubblica; che intanto, nell'assoluta indifferenza della Procura della Repubblica di Avellino e dei Sindaci di Avellino e Atripalda, nulla è cambiato se non in peggio nella gestione criminale dei canili in questione; tanto premesso chiede anche a nome dei _4211_firmatari della petizione popolare,che SINDACI e MAGISTRATI facciano finalmente il loro dovere per far rispettare le leggi dello Stato. Con ogni salvezza.

Avellino 13/2/1997

Luongo Angela

StampaEmail

Blog AIPA

Griglia
Lista
Tutte
Blog

Operazione Laura!

20,00€
Versati
600,00€
da Raggiungere
4% Donato
2
Donatori

Campagna antiparassitaria

180,00€
Versati
500,00€
da Raggiungere
36% Donato
4
Donatori

Sostienici con una Donazione

Per ottenere la migliore esperienza navigando il nostro sito web, l'utente accetta l' utilizzo dei cookies. Dettagli

×